Una nuova variabile nella costellazione della Lyra

Il 14 Giugno decisi di riprendere la variabile  NS Lyr utilizzzando l’LX200 e la ST7 senza uso di filtri.

Ovviaamente, come faccio sempre, due ore prima dell’inizio delle pose ( cerco di iniziare subito dopo il crepuscolo in modo da avere piu’ ore disponibili), porto la ccd a temperatura e faccio i dark. Al crepuscolo faccio una serie di flat puntando il cielo e quindi  i relativi dark.

Read more “Una nuova variabile nella costellazione della Lyra”

Scoperta di una nuova variabile nella costellazione della Lucertola

Anche se sono riuscito a censirla solo ad inizio Gennaio, la scoperta e’ il 7 Novembre quando riprendevo il campo per confermare una delle variabili gia’ censite nella Lucertola.

Inizio col dire che ogni sessione osservativa dura l’intera notte e quindi nell’arco delle 7-8 ore riesco a riprendere un centinaio di immagini di 5 minuti ciascuna a cui ovviamente sottraggo i dark e i flat che effettuo al crepuscolo.

Facendo fotometria (come ormai faccio) di tutte le stelle del campo, mi accorsi che c’era una stella che aveva avuto un calo di magnitudine che a prima vista sembrava essere tipo  minimo primario delle variabili ad eclisse tipo Algol ( un esempio e’ riportato nella immagine sottostante).

Read more “Scoperta di una nuova variabile nella costellazione della Lucertola”

QQ Lyr: binaria ad eclisse "in ritardo"

Osservazione del 26 Luglio 2011
Ieri sera il target scelto e’ stata una stella della costellazione della Lira il cui rate B.R.N.O era 10 ed il cui minimo era previsto alle 21.41 UT
La strumentazione  e’ la solita: LX200 25cm ridotto a f/10 con ccd Sbig ST7 senza alcun filtro e l’osservazione si e’ protratta per l’intera notte fino alle 5 ora locale.
Read more “QQ Lyr: binaria ad eclisse "in ritardo"”