Archivio Categoria: Pianeti

Transito di Mercurio: manifestazione a Montella

Transito Mercurio locandina Montella

Il prossimo 9 maggio 2016 Mercurio passerà lentamente davanti al disco solare. Un evento astronomico molto antico che si ripete 13 – 14 volte a secolo. Il prossimo transito di Mercurio ci sarà l’11 novembre 2019.
Quel che potremo vedere, lunedì dalle ore 13.15 fino al tramonto, con un binocolo o telescopio opportunamente protetti con filtri solari, sarà il lento movimento di un piccolissimo cerchietto (inferiore a mezzo primo d’arco) nero sullo sfondo chiaro e luminoso del disco solare. È pericolosissimo e quindi assolutamente vietato tentare di guardare il fenomeno ad occhio nudo. Pertanto consigliamo di recarsi presso postazioni amatoriali di astrofili che piazzeranno i loro telescopi o dotarsi di binocoli con opportuni filtri.

Occhi su Saturno – 18 maggio 2013

teelscopiOcchiSuSaturno IN evidenza

AstroCampania  (sez. Stabia-penisola Sorrentina) in collaborazione con il comune e pro-loco di Agerola   estellaria

Associazione di Promozione Sociale - osservatorio G.D.Cassini  di Perinaldo (IM)    

 organizza  :   Occhi su Saturno  - 18 maggio 2013 dalle ore 20:30  ad Agerola (Na) , ex Colonia Montana a San Lazzaro  in Via S. Di Giacomo 

Marte – opposizione 2012

2005_1105_0004_zadi_mars

Ritorna il pianeta rosso.

Il pianeta Marte è passato in opposizione il giorno 3/3/2012 , e quindi è osservabile per tutta la notte , quando un pianeta esterno è in questa condizione si trova opposto al Sole rispetto alla Terra. Purtroppo, per via dell’orbita marziana spiccatamente ellittica la distanza oscilla in un range tra 55 e 100 milioni di Km,  e  quest’anno l’ opposizione è tipo afelica  e quindi  la più distante possibile dalla Terra, ovviamente questo comporta che il diametro apparente del pianeta  sfiora appena i 14 arcses  , tra i più piccoli possibili.

Giove – il gigante in opposizione 2011

Jupiter_20090930_1913_DAVI

Il gigante gassoso in opposizione.

Non possiamo lasciare passare senza la dovuta attenzione un evento che annualmente affascina e coinvolge tutti gli appassionati di astronomia.

Il maestoso pianeta gigante Giove sarà al suo massimo splendore in opposizione il giorno 29/10/2011, nella costellazione dell’Ariete e splenderà di magnitudine -2,9. Mentre sarà al massimo avvicinamento alla Terra il giorno 28/10/2011 a 3,9 unità astronomiche  (circa 593.903.543,9 km).