Archivio Categoria: Autocostruzione

Come pilotare il telescopio con smartphone e tablet

controllo remoto

Ecco una soluzione economica per comandare il proprio telescopio GOTO con uno smartphone, un tablet o anche da computer, senza usare cavi. In pratica si tratta di uno SkyFi dei poveri (poor man SkyFi, per dirla all’anglosassone).
Già da questa breve descrizione, in molti avranno intuito dove voglio arrivare e scommetto che qualcuno ha già drizzato le antenne… WiFi, naturalmente!

GoTo sistema autocostruito

Articolo pubblicato sul numero 1/2003 della Rivista “l’Astronomia” UAI – pubblicato su AstroCampania per gentile concessione della UAI

Di: Lanzetta, Catapano, Corbisiero

Visualizza articolo in PDF:  GoTo_autostar

Tavoletta equatoriale

Fig. 2: La consolle di comando con la manopola di inseguimento, il timer contasecondi e le staffe per la regolazione dell'altezza a seconda della latitudine del luogo di osservazione.

Cari amici di Astrocampania,
mi chiamo Virgilio Barbarisi, socio del G.A.M. Gruppo Astrofili Montella, da molti anni appassionato di astronomia e qualche volta frequentatore di trasferte osservative da Voi organizzate in quel di Campolaspierto, su al Terminio.