Occhi su Saturno – 18 maggio 2013

teelscopiOcchiSuSaturno IN evidenza

AstroCampania  (sez. Stabia-penisola Sorrentina) in collaborazione con il comune e pro-loco di Agerola   estellaria

Associazione di Promozione Sociale - osservatorio G.D.Cassini  di Perinaldo (IM)    

 organizza  :   Occhi su Saturno  - 18 maggio 2013 dalle ore 20:30  ad Agerola (Na) , ex Colonia Montana a San Lazzaro  in Via S. Di Giacomo 

Quest’anno  si svolgerà la II edizione della serata astronomica a carattere nazionale “Occhi su Saturno”, dai 49 dell’anno scorso siamo passati a 105 eventi in 18 regioni italiane e due in Svizzera grazie all’aiuto  della Società Astronomica Ticinese.  La manifestazione sarà incentrata sull’ osservazione dell’ affascinante pianeta Saturno, dei suoi anelli e delle sue lune. Ci sarà anche spazio per osservare la  Luna al primo quarto e i meravigliosi ammassi stellari del cielo di primavera, tutto grazie ai telescopi e agli esperti dell’associazione che vi guideranno durante le osservazioni.  Ci saranno, inoltre, video-proiezioni a tema .

siete tutti invitati a partecipare

L’iniziativa patrocinata dalla Società Astronomica Italiana, dall’Istituto Nazionale di Astrofisica, dall’Agenzia Spaziale Italiana, dall’Unione Astrofili Italiani e dall’European Astrosky Network è organizzata dall’Associazione Stellaria di Perinaldo, paese natale di G.D.Cassini, in collaborazione con l’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali (IAPS) di Roma con il supporto di decine di osservatori astronomici, planetari e gruppi di appassionati di tutta Italia. È giunta alla sua seconda edizione dopo il grande successo del 2012, quando con 49 eventi in 14 regioni italiane ha coinvolto migliaia di persone in tutta la penisola.

 L‘evento su :http://www.occhisusaturno.it/

 LOCANDINA scaricabile e stampabile in A3

 

Locandina da scaricare e stampare

La serata è pubblica ed è aperta a tutti,   si svolgerà  nell’ ex Colonia Montana a San Lazzaro  in Via S. Di Giacomo , Agerola (NA) ( in fondo al parco presso il futuro osservatorio. )

Ci troveremo all’interno della colonia montana  il cui cancello si trova 50 mt sulla destra a salire prima del belvedere di S.Lazzaro .

COME ARRIVARE:

da Napoli : uscita A3 Castellammare di Stabia, proseguire per penisola sorrentina, uscire per Gragnano, e dopo 50mt all’incrocio svoltare a Destra e salire per la statale , dopo circa 1,5 km  al bivio prendere a destra in direzione Pimonte ; proseguire per 4-5 km si arriva alla piazza di Pimonte e si prosegue sempre diritto per altri 5-6 km e si arriva alla galleria dopo la quale si è ad Agerola.  Dopo 500 mt al bivio prendere a sinistra per la località  S.Lazzaro , dopo circa 1,5 km  si arriva in piazza a S.Lazzaro , svoltare a destra verso il belvedere ,  cercare un parcheggio, a 50 mt sulla destra c’è la salita per il parco della Colonia Montana.   Salire o lungo la strada o tramite delle scale appena sulla destra, passare il piazzale principale ,  saremo posizionati oltre,  dopo un viale alberato lungo 50mt, saremo  presso la  palazzina dell’osservatorio  (ex infermeria).

per Informazioni: franco.co@astrocampania.it 3357731367 / catapano_a@astrocampania.org  3335839001

Evento Patrocinato dal  Comune di Agerola dalla Pro-loco di Agerola e dall’ Unione Astrofili Italiani e dall’ INAF

http://www.media.inaf.it

             

a cura di Francesco Coccia e Antonio Catapano

Foto della serata:

Osservazioni di Saturno

———————————————–

RESOCONTO della serata

Ieri sera è stata una bella serata sia per il tempo mite che per l’obiettivo raggiunto.
Dello staff di AstroCampania eravamo numerosi : oltre al sottoscritto, Franco Coccia, Giacomo Gargiulo, Germano De Simone, Emilia Malinconico, Marco Fiorenza, Alfonso Noschese con Brigida ed Elisa, Domenico Reggio; e in un secondo momento ci ha raggiunto anche Ernesto Nobili e Guido Dello Ioio.
Nella Sala conferenze al piano terra abbiamo proiettato filmati multimediali della Nasa, Esa, Inaf  riguardanti le missioni spaziali e le scoperte fatte negli ultimi anni sul pianeta Saturno e i suoi satelliti.
A seguire le presentazioni multimediali su Saturno e le sue caratteristiche planetarie che sono state proiettate più volte per il susseguirsi di più trance di pubblico che era numeroso e composto da persone di età variegata, molto interessato  e tra cui spiccavano parecchi ragazzini.
Dalle 21 in poi abbiamo iniziato le osservazioni astronomiche dalle 5 postazioni telescopiche distribuite lungo il prato che è delimitato dal parapetto da cui si gode lo stupendo panorama sulla costiera amalfitana.

Siamo partiti con la Luna , si è proseguito col protagonista della serata “Saturno” e poi si è passati agli ammassi stellari M13 e M5 , alcune stelle doppie ( purtroppo una leggera foschia e la Luna al primo quarto non ci ha consentito di cogliere al meglio le galassie di primavera )

Attraverso le postazioni osservativa  lungo i 50 mt del panoramico percorso osservativo  echeggiavano  gli “oooh ” di stupore di tanto in tanto, e ragazzi e bambini numerosi sono stati contentissimi di osservare Saturno.
La serata si è dovuta concludere alle 23,30 quando continuavano ad affluire gruppi di giovani e ragazzi interessati.

Abbiamo avuto contatti con alcuni astrofili che spero a breve si collegheranno alla nostra Mailing List.

all’anno prossimo

Antonio Catapano e la sezione locale Stabia-Penisola Sorrentina
AstroCampania Associazione
www.astrocampania.org




Articoli (forse) correlati:

Lascia un Commento