Osservare la cometa C/2011 L4 PanStarrs

TITOLO-C2011L4-mar13

Aggiornata il 13 marzo 2013

Il 2013 sarà ricordato come l’anno delle comete eppure col passare del tempo le previsioni
affievoliscono le speranze della spettacolarità del primo oggetto di studio e cioè la
PanStarrs C/2011 L4 che sta solcando i nostri cieli mentre scriviamo.Il massimo avvicinamento si avrà il giorno 10 Marzo alla distanza di 45 milioni di chilometri
all’interno dell’orbita di Mercurio.

La C/2011 L4 è stata scoperta dal telescopio n.1 (Haleakala) del progetto Pan-STARRS il 
06 giugno 2011.

E’ una cometa del tipo Sungrazing , cioè che  al perielio, passa molto vicino al Sole al punto da rischiare di disintegrarsi a causa del calore e dalle forze mareali del sole
Le sungrazers di piccole dimensioni possono essere completamente distrutte il loro avvicinamento al Sole,
le più grandi possono sopravvivere a molti passaggi al perielio.
se sopravvivono ai loro incontri ravvicinati con le stelle, possono diventare più luminosa della maggior parte degli altri oggetti nel cielo.

OSSERVABILITA’:

Nonostante non sia lo spettacolo previsto sarà comunque osservabile con binocoli e telescopi fino ai primi di Aprile; essa ora può essere individuata al tramonto subito dopo la scomparsa del sole al di sotto della linea dell’orizzonte con un’altezza di circa 16° con tempi di osservazione di massimo 25-30 minuti, un pò poco ma da sfruttare al meglio.

La luminosità si attesterà intorno alla magnitudine 2   anche se le previsioni ci avevano fatto sognare
ben altro spettacolo celeste…

Al  13/3/2013 ,  la magnitudine stimata della cometa è di circa 1 magn  !

Per le osservazioni si ha bisogno di un orizzonte libero fino a pochi gradi , come può esserlo quello marino a W necessario per l’osservazione della C/2011 L4 , e la finestra osservativa è veramente breve :

Il giorno 16 marzo 2013 potremo osservarla  poco dopo il tramonto tra le 18:35 , con altezza minore di 12 gradi al Crepuscolo Nautico ( Sole a 6 gradi sotto l’orizzonte ) ,   e le 19:20  (altezza 3,5 gradi con cielo buio).

Percorso della cometa C/2011 L4

 Parametri orbitali:

Epoch 2012-Mar-20 (JD 2456006.5)

Afelio : sconosciuto

Perielio 0.30161 au (q)
Semiasse Maggiore : sconosciuto
Eccentricità: 1.000087
Periodo orbitale: ~106000 anni 
Inclinatione: 84.199°
Ultimo perielio 10 Marzo 2013
Prossimo perielio: sconosciuto

Pagina WEB dedicata alla cometa con Grafici e Foto 

Foto del 01/03/2013
Michael Mattiazzo

Dati comete aggiornate dal minor planet center

Alcune foto della Cometa

Cometa C2001 L4 – Antonio Catapano – M.te Faito (Na) – 16/03/2013 ore 19::10
Canon Eos 50D – Orion 80ED on mount Orion Eq-G – 4 pose da 30 sec ( Elaboraz. Ernesto Guido)

 

Elaborazioni a cura di Mauro Facchini (Oss.Cavezzo) .Alcune tecniche di elaborazione classiche, tra cui i falsi colori e le isofote (linee che collegano in un’immagine tutti i punti a pari luminosità o che sono colpiti da un’uguale luminosità) e altre elaborazioni specifiche per le chiome cometarie. In particolare si nota l’RWM (Radial Weighted Model), un algoritmo che estrae i valori dei pixel nell’intorno della chioma, da essi sottrae il valore del fondo cielo e quindi moltiplica il risultato per la distanza cometocentrica (la distanza dal fotocentro della cometa). Infine ricostruisce pixel per pixel l’immagine della cometa utilizzando questi nuovi valori.

 

Foto  elaborazione di tutte le 28 pose per un tot. di 420 Sec

http://galleria.astrocampania.it/link.png

Cometa C/2011 L4 Antonio Catapano somma di 28 pose per 420sec

 Antonio Catapano

Prossimamente sul grande schermo celeste la cometa C/2012 F6 Lemmon (osservabile in contemporanea con la PanStarrs) e la cometa C/2012 S1 ISON le cui previsioni la danno con magnitudini simili a quella della luna piena!

Buone visioni.

Germano De Simone e Antonio Catapano

 

Patch  di Nello Ruocco  12/03/2013

Qui invece una foto di quello che e’ possibile vedere dall’Italia!

In particolare , un’immagine ripresa dalla Sicilia con un 300 mm

http://spaceweather.com/gallery/indiv_upload.php?upload_id=77571

 

Fino ad ora non e’ stato possibile vederla dalle nostre parti, causa meteo avverso….speriamo nel fine settimana.

Le premesse ci sono tutte!

 

Buone osservazioni

 

Nello

 




Articoli (forse) correlati:

Lascia un Commento