Notte delle Stelle – Agerola 11 Agosto 2011

agerola11

AstroCampania associazione , organizza in collaborazione con la pro-loco e il comune di Agerola,

sezione Stabia-penisola Sorrentina e sez.Agerola cost.amalfi  in collaborazione con la pro loco di Agerola

Presentano

La Notte delle Stelle

11 agosto 2010 dalle ore 21:00 al Parco Colonia Montana ,  San Lazzaro – Agerola

Serata pubblica con osservazioni delle “perseidi” le stelle cadenti di  S.Lorenzo, della Luna e delle meravigliose nebulose del cielo estivo.

Video proiezioni della volta celeste e del fenomeno delle stelle cadenti, a seguire  a vostra disposizione i telescopi e gli esperti dell’associazione che vi guideranno durante le osservazioni

Indirizzo esatto : Via S. Di Giacomo,  San Lazzaro, Agerola -

Ci troveremo all’interno della colonia montana  il cui cancello si trova 50 mt sulla destra a salire prima del belvedere di S.Lazzaro (altezza Hotel S.Orsola)  dove ci sarà un palco con canzoni classiche napoletane ; noi saremo sul piazziale grande.

COME ARRIVARE:

da Napoli : uscita A3 Castellammare di Stabia, proseguire per penisola sorrentina, uscire per Gragnano, e dopo 50mt all’incrocio svoltare a Destra e salire per la statale , dopo circa 1,5 km  al bivio prendere a destra in direzione Pimonte ; proseguire per 4-5 km si arriva alla piazza di Pimonte e si prosegue sempre diritto per altri 5-6 km e si arriva alla galleria dopo la quale si è ad Agerola.  Dopo 500 mt al bivio prendere a sinistra per la località  S.Lazzaro , dopo circa 1,5 km  si arriva alla piazza di S.Lazzaro che bisognerà superare , e subito cercare parcheggio, a 50 mt sulla destra c’è la salita per il parco della Colonia Montana.   Entrare  e passare il piazzale principale dove ci sarà una manifestazione canora in memoria di S.Di Giacomo , noi saremo posizionati oltre , dopo un viale alberato lungo 50mt  presso la  palazzina dell’osservatorio  (ex infermeria).

per Informazioni: franco.co@astrocampania.it 335 7731367

Patrocinati da: Comune di Agerola, Pro Loco Agerola e Unione Astrofili Italiani

a cura di Francesco Coccia e Antonio Catapano

———————————————–

Abstact del telegiornale regionale del giorno 11 Agosto 2011 andato in onda su RAI 3 alle 19:30:

*Video: tgr 19:30 – 11 agosto 2011

———————————————–

 

TUTTE LE FOTO DELLA SERATA 

 

REPORT della serata  di Germano De Simone

Dopo la trasferta al Faito Astrocampania ha bissato la serata dedicata all’osservazione delle Perseidi anche nella bella località di Agerola, perla dei Monti Lattari.

La “squadra cosmica operativa” si è data appuntamento allo svincolo autostradale di Gragnano per poi proseguire verso la meta motana; il sottoscritto con un mini dobson da 76mm, Giacomo Gargiulo col suo mak 125, Mimmo Reggio e consorte col loro binocolone, Antonio Catapano ed Emilia col fido Meade SC 10 pollici.
A differenza della serata precedente, il clima era ottimo per le osservazioni e l’assenza di vento ha favorito l’afflusso di tante persone ma la presenza di una Luna prossima alla sua totalità ha limitato la visione di tanti oggetti.
Arrivati al piazzale poco distante dalla struttura che dovrebbe ospitare il futuro osservatorio ci aspettava il nostro Franco Coccia, astrofilo del luogo e grande scopritore di zone buie adatte all’osservazione; abbiamo scaricato i nostri strumenti ed abbiamo montato l’occorrente per la videoproiezione dedicata alla notte di San Lorenzo; poco dopo ci ha raggiunti il presidente di Astrocampania, Massimo Corbisiero col suo Meade SC 8 pollici.
Nemmeno il tempo di montare il tutto che il piazzale ha iniziato ad accogliere i primi curiosi ed i primi amanti delle stelle tra cui anche altri astrofili muniti di telescopio ed il nostro grande amico Danilo :)
La serata si è svolta in piena tranquillità e con una grande affluenza di pubblico nonostante la Luna precludesse la visione di tantissimi oggetti molto deboli; comunque, mai domi, abbiamo puntato tutto ciò che era possibile ammirare nei limiti dei nostri strumenti.
Durante la serata si sono avvicinati tantissimi giovani e non, italiani e stranieri, tutti con la voglia di perdersi tra le stelle ed osservare tutto ciò che passava attraverso gli oculari. Mi sono meravigliato tantissimo dello stupore di tanta gente nell’osservare la galassia di Andromeda vista nel minuscolo mini dobson che appariva come un batuffolino inconsistente ma pieno di fascino e corredata all’uopo di dati scientifici; di solito per sentire degli “ohhhh”  bisogna puntare Saturno, la Luna o protuberanze solari… bene così, questa sì che è soddisfazione e coscienza di trasmettere la propria passione a chi si avvicina per la prima volta ad un telescopio.
Nel frattempo anche i nostri poveri stomaci hanno iniziato a brontolare ed un senso di fame ha pervaso il piazzale facendoci sprofondare in uno stato di fame incontrollata, così, al solo incrociarsi dei nostri sguardi abbiamo capito al volo che era l’ora dell’agognata Astropizza :D . Già, ormai è diventata un’usanza che non manca mai ai nostri appuntamenti cosmici e così con l’aiuto di Franco, Emilia e Mimmo abbiamo avuto la possibilità di divorare la nostra pizza per poi ritornare con rinnovate energie ai nostri posti di divulgazione astronomica :)
Prima della fine della serata ci ha raggiunti anche il sindaco di Agerola e con mia grandissima sorpresa ho potuto notare che deve avere una passione per il cielo avendomi chiesto di puntare un oggetto direttamente scelto dal catalogo Messier, sarà un nostro futuro associato?
A serata conclusa, riposta tutta l’attrezzatura nelle auto abbiamo salutato la bella Agerola con la promessa di ritornarci il più presto possibile e magari con la possibilità di usufruire dell’osservatorio astronomico che, come me, tanti altri appassionati sperano in una prossima apertura.

 




Articoli (forse) correlati:

Lascia un Commento