M’illumino di stelle

millumino-prew

AstroCampania e l’Osservatorio Astronomico di Agerola S.Di Giacomo  in collaborazione con le associazioni  Gruppo CTG Picentia, Legambiente Salerno Orizzonti, Fiab Salerno – Fed. Italiana Amici della Bicicletta  aderiscono  alla campagna nazionale  M’illumino di meno”  Edizione 2017  a Salerno con l’inziativa M’illumino di stelle“.

Il 24 febbraio 2017 torna  la nota manifestazione nazionale che ogni anno propone la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili , campagna promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Rai Radio2 .
L’edizione 2017  pone l’accento sul tema della condivisione delle risorse energetiche, alimentari, di mobilità .

l’evento a Salerno sarà  ‘M’illumino di stelle’ si terrà il giorno 24 febbraio 2017 dalle ore 19:30 presso una delle scuole più belle ed antiche di Salerno, il Convitto Nazionale T. Tasso, in Largo Abate Conforti.

L’evento è pubblico ed è quindi ad entrata libera e aperto a tutti

 

locandina_m’illumino di meno

Programma della manifestazione:

- ore 19:30 apertura al pubblico del Convitto Nazionale;

- proiezione Planetario, a cura di AstroCampania, per gruppi di max 25 persone, che verranno guidati in un viaggio virtuale nella volta celeste, gli spettacoli previsti per il planetario partiranno alle 19:30 / 20:00 / 20:30 / 21:00 / 21:30 / 22:00.

- osservazione del cielo dalla terrazza del Convitto, sulla quale verranno installati due telescopi per l’osservazione di Marte e Venere in prima serata, la nebulosa di Orione e le principali costellazioni invernali come Toro, Auriga, Gemelli;

- breve seminario sul tema dell’inquinamento ambientale e luminoso;

- banchetti di sensibilizzazione e informazione a cura delle associazioni aderenti.

Ingresso libero e gratuito.

 

————————————————————

FOTO DELLA SERATA

  

RESOCONTO

Bellissima serata di divulgazione scientifica , il pubblico è stato molto numeroso ha potuto usufruire delle conferenze su l’inquinamento luminoso a cura di Massimo Corbisiero , le lezioni sulle costellazioni in aula con lavagna elettronica a cura di Lina Morzillo e delle lezioni al planetario digitale a cura di Antonio Catapano e Antonio Vecchione dove hanno potuto godere di simulazioni del cielo e proiezioni Full Dome immersive .

Grazie alla collaborazione di Tatiana, Emilia Malinconico, Francesca Di Maio, Domenico Reggio, Eugenio Vespiano e Filippo D’Arminio siamo riusciti ad accogliere e gestire le centinaia di persone che sono interventute. Grazie a tutti coloro che ci hanno dato una mano, alla prossima attività nella bella città di Salerno.

————————————-

AstroCampania associazione

email  :  info@astrocampania.it




Articoli (forse) correlati:

Lascia un Commento