IX Star Party

SPIX_CILENTO_LOCANDINA_featured

Visualizza il Comunicato Stampa

NEWSFoto della manifestazione (pubblicate 05 Ottobre 2011)

Foto IX Star Party

Foto IX Star Party

Foto IX Star Party

Foto IX Star Party

 

Video della manifestazione: (pubblicato 15 Ottobre 2011):

 |
AstroCampania Associazione
con il patrocinio della
Unione Astrofili Italiani
organizza

IX Star Party del Cilento

dal 30 Settembre 2 Ottobre 2011 a San Mauro la Bruca (SA)
presso l’agriturismo Il Forno Antico

Programma (aggiornato al 10 Settembre)

Venerdì 30 (Settembre)
– ore 15.00 – 18.00 arrivo dei partecipanti e sistemazione nelle camere
– ore 19.00 stazionamento dei telescopi
– ore 20.00 cena
– ore 21.00 inizio osservazioni
– ore 21.30 Descrizione e storia delle Costellazioni, viaggio attraverso la mitologia astronomica. A cura di Francesco Molaro
– attività pratica: “EQ6 e i suoi segreti” a cura di Giampaolo Ausanio
– attività pratica: “Osservazioni di Giove”
– assistenza sul campo nelle riprese astro-fotografiche a cura di Luca D’Avino

Sabato 01 (Ottobre)
– nella mattinata arrivo dei partecipanti e sistemazione nelle camere
– ore 10.00 inizio osservazioni del Sole in luce bianca ed H-alfa con i telescopi messi a disposizione da AstroCampania
– ore 11.00 apertura Mercatino Astronomico
– ore 13.00 pranzo

Spettroscopia Amatoriale

- ore 17.45 Conferenza “Introduzione alla spettroscopia amatoriale” a cura di Carlo Muccini (sul campo prove pratiche di spettroscopia)
– ore 18.30 Conferenza “Riprese solari e tecniche di elaborazione” a cura di Luca Tesoro
– ore 20.00 cena
– ore 21.00 inizio osservazioni
– attività pratica (replica): “EQ6 e i suoi segreti” a cura di Giampaolo Ausanio
– attività pratica: “Osservazioni di Giove” a cura di Massimo Corbisiero
– attività pratica: “Spettroscopia dal vivo” a cura di Carlo Muccini
– assistenza sul campo nelle riprese astro-fotografiche a cura di Luca D’Avino

Domenica 02 (Ottobre)
– ore 10.00 inizio osservazioni del Sole in luce bianca ed H-alfa con i telescopi messi a disposizione da AstroCampania
- ore 11.00 apertura Mercatino Astronomico (da confermare)
– ore 13.00 pranzo
– ore 15.30 saluto dei partecipanti

Mercatino
Saranno probabilmente presenti alcune novità di strumentazione astronomica messe a disposizione da Ditte del settore. Sarà inoltre possibile esporre i propri strumenti usati da mettere in vendita.

Locandina IX Star Party del Cilento

 

_________________
Informazioni generali

Iscrizioni
Non c’è obbligo d’iscrizione o soggiorno per cui, chi preferisce, può organizzarsi da solo e partecipare liberamente all’evento.
È comunque gradito un cenno di adesione che può essere inviato via e-mail all’indirizzo sp@astrocampania.it

Pernottamento
Il prezzo speciale netto riservato ad AstroCampania concordato con l’Agriturismo Il Forno Antico, è di Euro 55,00 a persona al giorno in pensione completa (dalla cena del venerdì al pranzo della domenica bevande incluse) con sistemazione in camera doppia. Eventuale sovrapprezzo per stanze doppie ad uso singola.
I bambini da 0 a 4 anni non compiuti non pagano; da 4 a 12 anni non compiuti pagano il 50%; da 12 anni in poi pagano l’80%.
Le prenotazioni vanno fatte direttamente alla Direzione dell’Agriturismo
al numero di telefono 0974.974 203.

Escursioni
L’Agriturismo offre, su richiesta, la possibilità di fare escursioni nel Parco Nazionale del Cilento su itinerari naturalistici a piedi, a cavallo o in bicicletta.

Come arrivare:

Da Nord:
Percorrere l’autostrada Salerno-Reggio Calabria fino all’uscita di Battipaglia. Prendere la Strada Statale 18 fino ad Agropoli e proseguire sulla SP 430 (Variante SS18) a scorrimento veloce che costeggia Vallo della Lucania fino al bivio di Centola.

Da Sud:
Dalla Salerno-Reggio Calabria uscire a Padula-Buonabitacolo, allo svincolo girare a sinistra direzione Buonabitacolo e poi subito a destra seguendo sempre Buonabitacolo. Dopo qualche chilometro, alla rotonda, imboccare la superstrada Variante SS517 direzione Sapri-Policastro. percorrerla tutta, a pochi metri dalla fine, prendere lo svincolo per la SP430 (Variante SS18) direzione Palinuro, proseguire quindi fino allo svincolo di Centola.

Per entrambe le direzioni dopo lo svincolo di Centola:
Una volta usciti dalla superstrada allo svincolo di Centola svoltare a sinistra in direzione Centola sulla SR447, dopo 2,5 chilometri, al bivio, tenere la destra. Dopo 800 metri, nell’abitato di Centola, all’altezza di un benzinaio, proseguire sempre a destra in direzione San Mauro. Proseguite per 7 chilometri fino ad un altro bivio e proseguite sempre verso destra in direzione San Mauro la Bruca, dopo 500 metri troverete sulla destra l’ingresso de Il Forno Antico

Mappa con indicazioni da Centola


Visualizzazione ingrandita della mappa

In treno:
molti treni a lunga percorrenza delle principali direttrici nord-sud fermano alla stazione di Pisciotta-Palinuro. Alla stazione (previa conferma dell’orario di arrivo via email) sarà presente un mezzo dell’agriturismo che vi porterà direttamente alla struttura.

Info e contatti:
Mail: sp@astrocampania.it
tel. 081.193 139 74

 

Elenco partecipanti al XI StarParty del Cilento (aggiornato al 29 Settembre 2011)

Ti sei accorto che non compari in quest’elenco e vuoi essere inserito oppure i tuoi dati non sono corretti? Invia una e-mail a: sp@astrocampania.it specificando nome, cognome e se vuoi zona di provenienza, affiliazione, indirizzo e-mail

- Amendola Francesca - Pagani (SA)
– Ausanio Giampaolo – Napoli
– Bauduin Marisa e Ciro D’acampo – Napoli
– Barbarito Giuliano +7 – Salerno
– Califano Davide -
– Carbone Luisa e Pasquale – Caserta
– Corbisiero Massimo – Napoli
– Cascone Enrico e Tiziana Polichetti – Portici (NA)
– D’Avino Luca e Cristina Esposito – Somma Vesuviana (NA) l.davino@astrocampania.it
Dall’Ora Massimo – C. di Stabia (NA)
– De Gaetano Francesco e Elena Cuomo – C. di Stabia (NA)
– Della Valle Massimo – INAF OAC – Napoli (Direttore Osservatorio Astronomico Capodimonte)
– Dello Ioio Guido – Gragnano (NA) – guidodello@inwind.it
– De Stefano Francesco + Franco -
– Di Dato Andrea e Francesca Santoro +1 – Napoli a.didato@astrocampania.it
- Donadio Lello – Olbia
– Franco Loredana – Napoli
– Izzo Luca – Marigliano (NA)
– Messineo Mario – Palinuro (SA)
Molaro Francesco – Napoli
– Muccini Carlo e Franca – Roma
– Navarra Francesco +3  -  Siano (SA) franav@libero.it
– Noschese Alfonso, Brigida Volpe + Elisa – Pontecagnagno (SA) a.noschese@astrocampania.it - Postiglione Beniamino – Salerno
– Punzo Gabriele e Marianna Risorgente –  S. Giorgio a Cremano (NA)
– Sansò Pino +1 – Napoli
– Scuoppo Gaetano e Ferdinando – Salerno
Sorvillo Graziano
– Tesoro Luca – Mercogliano (AV)
– Zarrella Michele +1 – Montella (AV)

Adesioni Facebook

 

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

REPORT IX STAR PARTY DEL CILENTO

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Report di Davide Califano
Report IX Star Party del Cilento:
Dall’ enogastronomia alla spettroscopia amatoriale.

È doveroso, affinché anche chi non ha partecipato possa capire come si è
svolto lo StarParty, fare una piccola descrizione soggettiva delle giornate
passate a San Mauro la Bruca.

Venerdì 30/10 inizio dell’avventura.
Dopo circa due ore di viaggio, uscito dalla SS18, inizio a carpire la
morfologia del paesaggio circostante. Si tratta di un paesaggio
prevalentamente collinare con una serie di piccoli paesi arroccati sulle
cime di queste collinette, il cielo era limpido e presentava alcuni
annuvolamenti poco intensi e non preoccupanti per le osservazioni.
Finalmente arrivo alla struttura ricettiva, verso le 17:30, faccio il
check-in e mi reco in camera per la sistemazione, per poi tornare subito al
calcetto per lo stazionamento della strumentazione. Il sole tramonta, e col
cielo ancora chiaro iniziano a brillare Vega ed Altair quasi allo zenith
(cosa che è impossibile apprezzare da un territorio urbanizzato). Dopo tanta
fatica veniamo ripagati da un’ottima cena a base di prodotti biologici e
dopo un buon caffè ci rechiamo sul campo di battaglia. Intorno alle 22:00
circa già è visibile, in tutto il suo splendore, la via lattea che si
estende da Nord-Ovest a Sud-Est, mentre il gigante gassoso si apprestava a
salire lentamente sempre più alto sull’orizzonte.
Sul campo di battaglia erano presenti due schieramenti, visualisti da un
lato e fotografi dall’altro. Le condizioni metereologiche non erano
ottimali, l’acqua presente nell’aria si condensava in quantità considerevoli
su tutta l’attrezzatura, la temperatura credo si aggirasse dai 15 ai 20
gradi centigradi, il cielo non era molto buio ma la trasparenza era molto
elevata.
Per quanto riguarda le condizioni del seeing bisognerebbe chiedere al signor
Carlo, che aveva con se strumenti di misurazione.
Bottino della serata: un buon Giove con qualche dettaglio (la grande macchia
e altri anticicloni sulla fascia equatoriale opposta) ripreso con la mia
camerina “Chameleon” montata sull’ ED100.

Sabato 01/10 Arrivano tutti !
La gionata inizia con un’energica colazione a base di pane e marmellate,
dopodiché si apre il mercatino astronomico.
GianPaolo e Luca, come dei bravi venditori, espongono i prodotti astronomici
nel miglior modo possibile.
La scelta era variegata si andava da foto e libri a doppietti apocromatici
in fibra di carbonio. Dopo aver acquistato i miei due bei filtrini mi dirigo
verso la postazione di Andrea, fornita di P.S.T. Coronado, per le
osservazioni del sole in Halfa.
Alle 18:00 circa, inizia la fantastica lezione del Prof. Carlo Muccini sulla
spettroscopia, con la sua innata capacità di spiegare qualcosa di
concettualmente molto complesso in modo che anche un profano (come me) possa
capirlo, ha attirato l’attenzione di molti partecipanti dello StarParty che
si sono recati alla sala conferenze per ascoltarlo.
A cena la tavolata, dedicata al gruppo di Astrocampania, era diventata
chilometrica, credo che il numero di partecipanti si aggirasse intorno alle
50 persone.
Dopo il consueto appuntamento con la governante, al bar, per il caffè, ci si
dirige verso il calcetto. Durante le nostre osservazioni veniamo raggiunti
da un gruppo di simpatici tedeschi che rimangono a bocca aperta davanti alla
batteria di circa 30 telescopi stazionati sul calcetto. L’umidità, rispetto
alla sera precente, era aumentata sensibilmente, le scatolette di cartone
porta oculari si impregnavano d’acqua in poco tempo, la trasparenza invece
risultava sempre buona, il seeing invece a mio avviso era leggermente
peggiorato, su Giove non riuscivo a spingere con gli ingrandimenti senza
perdere i dettagli come la sera precedente. Le riprese erano prive di
dettagli e “la grande macchia” non era presente sull’emisfero visibile. Per
riparare al danno ho trovato rifugio presso la postastione del signor Carlo
Muccini e mi sono deliziato ad eseguire l’analisi spettroscopica di varie
stelle, tra cui Vega e Betelgeuse, stabilendo la temperatura della stella e
le principali linee di assorbimento dei vari elementi. Poi per finire la
serata in bellezza mi sono recato alla postazione di Alfonso Noschese ad
osservare oggetti del deep che solo con un diametro generoso si possono
apprezzare, la nebulosa velo, la nord america, M57, M1, M42 (con relativa
disputa sul numero di proto-stelle presenti nel trapezio).
Intorno alle 4:00 la stanchezza ha preso il sopravvento e mi sono ritirato
in camera.

Epilogo.
Si potrebbe sintetizzare tutto in tre parole, “un fantastico weekend !”
Grazie a tutti i soci di AstroCampania e sopratutto agli organizzatori di
questo fantastico evento.

*Davide Califano*

 

 

 

 

Lascia un Commento