MEADE Serie5000 20mm

MEADE Serie5000 20mm

L’OCULARE:
La Serie5000 Meade ha esordito nel corso del 2006 a prezzi non proprio popolari (sono scesi più tardi grazie alla quotazione €/$ favorevole) e prevedeva, oltre ai “soliti” SWA e UWA, una ri-caratterizzazione anche verso il basso di gamma, vale a dire la serie base, il cui campo è salito da 52° a 60° grazie all’uso di uno schema Plossl ibrido a 5 elementi. Tutta la Serie5000 è realizzata in Cina.

Rispetto ai 4000 le differenze, già costruttive, sono enormi. Il paraluce è di tipo twist-up a scomparsa e il barilotto è stavolta scanalato per filtri. Molto curati, persino nell’imballo dove non manca una voluminosa scatola rifinita in velluto, manco si trattasse di un collier di diamanti! E’ scomparsa la mitica confezione a vite.

MEADE Serie5000 20mm

MEADE Serie5000 20mm

Ho avuto il modello da 20mm, il cui campo effettivo è risultato in linea col dichiarato. Comodo grazie ai 15mm di estrazione, ma purtroppo poco corretto al bordo, evidente nel caso di telescopi aperti a F/5-6 come i Dobson. Niente parallasse nè riflessi interni, piuttosto un leggero alone cromatico azzurro ai bordi osservando il terminatore lunare o oggetti luminosi in genere. Abbastanza contrastato anche per l’uso planetario, anche se non ai livelli dei 4000, ma qua il campo e la comodità sono ben altra cosa…

L’oculare pesa 120g ed è ovviamente presente la filettatura da 1.25″ per accettare filtri di qualsiasi tipo. All’esordio il prezzo in negozio era di 141€, sceso poi a circa 110€, ma tenete conto che in USA li vendono a 89$…

PRO:
- ottima realizzazione
- buon campo

- focale 20mm molto comoda

CONTRO:
- poco corretto al bordo
- costoso

DATI RILEVATI:
- Peso: 120g
- Campo apparente: 59.8°
- Field stop: 20mm
- Estrazione: 14.8mm

Test eseguito da Mirko Capuano ( http://mkastropage.altervista.org/ )




Articoli (forse) correlati: